Il Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste anche quest’anno sarà scenario di manifestazioni artistiche. Dal 28 Ottobre 2023 ospiterà la mostra “Respirare con il mondo-Breathing with the World” interna alla Biennale Internazionale Donna nella sua quarta edizione.

Un progetto di rigenerazione urbana in cui arte e cultura collaborano per dare nuova vita a spazi simbolici della città di Trieste. La Biennale Internazionale Donna inizierà con un evento collaterale che da quest’anno coinvolgerà l’intera città di Trieste. Tutti gli spazi culturali sono così chiamati nella collaborazione di un evento condiviso e inclusivo dove arte, musica, cultura sfoceranno in un elenco di eventi continui fino a chiusura biennale.

From September 28 to October 22, collateral events will take place in Piazza della Libertin preparation for the grand event on October 28: the International Women's Biennale. Preceded by a press conference on October 25, 2023, dedicated to journalists and industry professionals, and an invitation-only opening on October 27, it will pave the way for the public opening on:

28 Ottobre 2023

È possibile prenotare l’ingresso per la partecipazione all’inaugurazione scrivendo ad . La Biennale resterà aperta tutti i fine settimana dal 28 ottobre al 7 gennaio 2024 per potervi accogliere tutti: dal giovedì alla domenica.

Informazioni pratiche

LUOGO

Magazzino 26
Porto Vecchio, viale Miramare
34100 - Trieste
Google map link: qui

INFORMAZIONI per il PARCHEGGIO

Nelle vicinanze è disponibile un parcheggio gratuito. Qui il link.

DATE

dal 28 ottobre 2023 al 7 gennaio 2024

ORARI

giovadì 10-13 / 16-19
venerdì 16-21
sabato, domenica e festivi 10-19

COSTO D'INGRESSO

Il biglietto d'ingresso costa 5 euro. Il biglietto ridotto per studenti e over 65 costa 3 euro.

> Acquista i biglietti <

INFO

Biennale Internazionale Donna
Via San Giorgio 1
34123 Trieste, Italy
E:
T: +39.350.59.73.535
W: www.bid.trieste.it

Presidente: Šeherzada Ahmetović
Curatore: Eunice Tsang
Press & Media BID: Francesca Carmellino
Press & Media relations: Federica Zar - Aps comunicazione